giovedì 13 ottobre 2011

Dolcetti di pasta sfoglia..ma quella furba




Vassoio Dinamic


Quando ho letto la ricetta da Stefania non ci potevo credere, non mi sembrava vero poter fare una sfoglia velocemente senza tutte quele pieghe e tutti quei passaggi in frigo ma mi sono cimentata subito perchè la bella Araba fa sempre ricette particolari ma abbastanza semplici anche per chi in cucina non è il massimo e sono tutte una garanzia! Mentre preparavo gli ingredienti ho pensato di farci una leggere modifica per rendere la sfoglia al cioccolato e ci sono riuscita!!!!! Ho sostituito semplicemente la philadelphia classica con la nuova versione Milk! Si perchè questa sfoglia si fa con la Philadelphia ; )) Buonaaaaaaaaaa

Gli ingredienti sono:

220 g di Philadelphia ( io 180 di Philadelphia Milk e 40 di quella classica)
220 g di burro
260 g di farina
2 cucchiai di zucchero o 1 cucchiaino raso di sale se la sfoglia verrà usata per una ricetta salata
un tuorlo con un po di zucchero, per spennellare (per la versione salata solo uovo)

Nutella
panna Hulalà
granelle di nocciole Life

Tagliare il burro freddo a pezzettini e lavorarlo con la philadelphia in modo sommario e con la punta delle dite, Stefania raccomanda di non sciogliere del tutto i pezzetti di burro che dovrannno essere visibili. Mischiare la farina con lo zucchero, aggiungerla al burro e alla philadelphia e lavorare pochissimo con le dita senza impastare,dovete solo mischiare gli ingredienti tra loro, vedrete ancora dei pezzetti di burro ma saranno proprio questi che si trasformeranno in sfoglia quindi è importante questo passaggio. Formare una palla e metterla in frigo nella pellicola per almeno 2 ore (io l'ho lasciata di più perchè ho infornato al mio rientro).
Stendere la sfoglia ad uno spessore di 3 mm e a questo punto dategli la forma che desiderate. Araba ha fatto dei meravigliosi piccoli cornetti, io li ho tagliati con il tagliapasta a forma di disco, li ho adagiati sulla placca con carta da forno e li ho spolverizzati con zucchero semolato. Rimettere in frigo per almeno 30 minuti per farli indurire.Poi in forno a 170° per circa 40 min. Una volta cotti ho riempito un disco di sfoglia con panna e nutella (precedentemente mischiate e messe in frigo) e ci ho adagiato l'altro disco, intorno ci ho messo granelle di nocciole.

Grazie Stefania per questa meravigliosa ricetta ;))















Con questa ricetta partecipo al contest di http://www.nellacucinadiely.it/2011/10/e-tu-di-che-peccato-sei.html
Peccati ne ho molti ma...in questo caso è l'accidia!! Dolcetti meravigliosi che in genere si ottengono con una lunga lavorazione per arrivare ad ottenere una pasta sfoglia e invece....ottenuta in pochissimi minuti semza il minimo sforzo...che vuoi di più :)))


E al contest di Gianni http://cocogianni.blogspot.com/2011/10/compleanno-e-contest.html

35 commenti:

  1. Non ho parole, sei un genio!!! Usare il Philadelphia al cioccolato è una furbata da Oscar!!!
    Sono contenta che la sfoglia ti sia piaciuta, grazie ;-)

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Stefy!! ma grazie a te,ho anche congelato dei cornettini hihihiih

    RispondiElimina
  3. Una sfoglia senza pieghe sembra quasi un sogno. Come i tuoi deliziosi dolcetti :) Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  4. ma devono essere davvero buoni..solo a vederli fanno gola..

    RispondiElimina
  5. Sono meravigliosi! Questa non me la lascio scappare,ho gia annotato la ricetta! Ciao

    RispondiElimina
  6. Furba o non furba li divorerei tutti...che meravigliosa stragolosità...ciao...

    RispondiElimina
  7. Meglio furba...che niente, deliziosi dolcetti
    ciao

    RispondiElimina
  8. A me questi tuoi dolcetti mi sorridono ^_^
    Che buoni e poi, la sfoglia furba la devo proprio provare!!

    Tiziana

    RispondiElimina
  9. favolosiiiiiiiiiiiiiiiiii! e siccome io sono accidiosa li farò al più presto! aggiungo ricetta e grazie tesoro!

    RispondiElimina
  10. Divini questi biscottini!!Ottima dritta per fare la sfoglia,di certo la proveremo!Un caro saluto!

    RispondiElimina
  11. -Fede è vero, senza pieghe sembra un sogno ahahha
    -Pippi si erano buonissimiiiiii
    -Mollyy se la fai fammi sapere
    -Max grazie per esser passato di qua ;)
    -Stefania si meglio che niente assolutamente!
    -Tiziana provala, io ora provo con la classica
    philadelphia
    -Ely grazie a te per il bel contest ; )
    Pat&amp fatemi sapere ; )

    RispondiElimina
  12. Che bello,allora i miracoli esistono????ma com'e' e' lo stesso fragante???provero????Se fatta con la philadelphia bianca e' ottima anche per i salati??
    Grazie per il commento e buona vita,buona cucina!

    RispondiElimina
  13. Ecco l'ho riletta e ho trovato la risposta...va bene pure per i salati!!!

    RispondiElimina
  14. non conoscevo questa versione di pasta sfolgia non è male, e poi meglio della versioen classica un po troppo laboriosa

    RispondiElimina
  15. Questa versione è golosissima... scusa, ma la mia passione per il cioccolato sta prendendo il sopravvento.
    Mi state "costringendo" a provare questa sfoglia. Mi avete incuriosita troppo!!

    RispondiElimina
  16. Ma che brava!
    Direi una sfoglia....furbissima!!!!!!

    RispondiElimina
  17. questa furbata la proverò anch'io..che fame..molto golosi tesoroo..buon w.e.

    RispondiElimina
  18. ma che bella invenzione questa sfoglia e complimenti alla tua fantasia ,hai realizzato dei dolcetti fantastici

    RispondiElimina
  19. -Graal la prossima volta la provo anch'io salata
    -Gunter è vero, troppo laboriosa
    -Ilaria ahahhaha fammi sapere se la fai
    -zia crostatina si furbissima ;)
    -Tina buon w.e anche a te
    -frogghina grazie ; ))

    RispondiElimina
  20. Titty
    la ricetta mi intriga moltissomo.
    Ho un solo appunto per la partecipazione al contest. Occorrerebbe una fotografia dove il dolcetto viene presentato come monoporzione in un piatto. Pensi sia possibile?
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  21. Uh che golosità questi dolcetti!!! E poi questa sfoglia furba mi interessa molto!! Sbrigativa e buona!! mi piace!!!

    RispondiElimina
  22. ciao... che dire originale questa ricettina, da provare un abbraccio Maria

    RispondiElimina
  23. Ciao Titty, Stefania ne sa una più del diavolo, ma tu la segui a ruota! Davvero una genialata, entra nella mia lista to do! :)

    RispondiElimina
  24. Wow che meraglia, belli ed invitanti complimenti.
    Buon we Daniela.

    RispondiElimina
  25. be voglio proprio provarli ma penso che siano buoni be vi farò sapere

    RispondiElimina
  26. Ma questi dolcetti sono da pasticceria, bellissimi.
    Qualche anno fa provai a fare questa ricetta con il phil e mi piacque; dovrei riprovarla.

    Baci da me

    RispondiElimina
  27. Ma questa sfoglia non è solo furba..è geniale!!! Ma è proprio così semplice? La provo..la provo...baci tittina...

    RispondiElimina
  28. Che piacere infinito essere "accidiosi" ;-)

    RispondiElimina
  29. Quella di usare la philadelphia milka è un idea doppiamente meravigliosa, sicuramente proverò entrambe le versioni!

    RispondiElimina
  30. questi dolcetti mi sfagiolano proprio ..poi la versione al cioccolato è un'idea eccellente....mi sa che te li copio x il pranzo di domenica...ciao

    RispondiElimina
  31. che bontà!! chissà come sarebbero se conoscessero il congelatore, giusto per morsicarle come fossero un gelato biscottato...una tentazione!!
    ciao, Valentina

    RispondiElimina